Iscriviti alla Newsletter

Benvenuto in Adaci Formanagement

Category Management e Acquisti di Settore
Corso in Aula
L3
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: LE CRITICITA' OPERATIVE DEL CODICE DEGLI APPALTI

Il “come fare” di una legge innovativa e di complessa applicazione

  • 1 Giornata
  • Rende
  • 4 dicembre
  • ore 09:00-13:00 e 14:00-18:00
PREZZO NON SOCI ADACI
900,00 €
PREZZO SOCI ADACI
700,00 €
I prezzi indicati si intendono IVA ESCLUSA e si riferiscono a corsi a catalogo erogati in modalità interaziendale

Evento già svolto

Il corso ha lo scopo di presentare ai Responsabili delle stazioni appaltanti della Pubblica Amministrazione e ai Manager delle aziende private che operano con aziende pubbliche le migliori soluzioni alle criticità applicative dell’ultimo codice degli appalti.  Dalla sua approvazione il 3 marzo 2016, il DLgs 50 è stato variamente interpretato e, con difficoltà, diffusamente reso operativo. Ad oggi sono mancanti molti decreti attuativi e non esiste una disciplina consolidata sulle modalità di attuazione di molte tra le innovazioni previste dal codice. Se l’obiettivo del legislatore è stato quello di razionalizzare il processo di approvvigionamento, di assicurare la trasparenza e di introdurre la possibilità di un ampio controllo nell’ottica di una maggiore modernità operativa, è acclarato come nella pratica quotidiana le amministrazioni e le aziende pubbliche soggette al codice non siano state dotate di una guida sicura. Questo corso si propone di entrare dentro gli snodi chiave della legge 50 e, dal punto di vista di una buona e sana pratica degli acquisti, di offrire le chiavi di accesso ai risvolti più controversi del disposto legislativo. 

Affrontare le tematiche chiave del nuovo decreto individuando:

• gli aspetti di innovazione rispetto al passato

• i punti di maggiore criticità applicativa

• I principi relativi all’affidamento di contratti pubblici

• La pianificazione della programmazione e della progettazione

• I principi comuni relativi alle modalità di affidamento

• I requisiti per l’accesso alle gare

• La qualificazione delle stazioni appaltanti delle centrali di committenza e delle imprese

• Gli accordi quadro, i sistemi dinamici di acquisizione, le aste elettroniche e i cataloghi elettronici

• Le modalità di selezione delle offerte

• I criteri di affidamento per i servizi di ingegneria e architettura

• Il Responsabile Unico del Procedimento (RUP)

• Il subappalto

• L’avvalimento

• I sistemi di qualificazione

• La camera arbitrale e l’albo degli arbitri

 Tutti i nostri corsi sono finanziabili con i Fondi Interprofessionali. Contattaci per maggiori informazioni.

AGEVOLAZIONI ECONOMICHE DISPONIBILI

  • Early Bird, per chi si iscrive alle giornate di studio con almeno 4 settimane di anticipo: sconto 15% sulla tariffa base, non cumulabile con altre agevolazioni; lo sconto Early Bird non si applica per i Corsi Base, i Percorsi per Responsabile Acquisti e Magazzino e per i webinar;
  • In due: sconto 50%, per l'iscrizione multipla allo stesso corso, il secondo partecipante ha diritto allo sconto del 50% sulla tariffa base del corso. L'agevolazione è applicabile sul Corso Base Acquisti, ma non sugli altri Percorso Trasversali. Non cumulabile con altre agevolazioni 1+1=1,5;
  • Iscrizione contemporanea a più corsi, quotazioni su richiesta
  • Iscrizione di Professionisti Qualificati ADACI:;
    • di livello L2:  sconto del 30% sulle tariffe di partecipazione ai corsi. Non cumulabile con altre agevolazioni;
    • di livello L3:  sconto del 50% sulle tariffe di partecipazione a corsi. Non cumulabile con altre agevolazioni;
  • Iscrizioni di privati, quotazioni su richiesta.
 

CONTATTA LA SEGRETERIA PER: iscrizione a sessione d'esame, supporto a pratiche di finanziamento, richieste corsi "in house", programmi personalizzati e altre informazioni: formanagement@adaci.it 

DESTINATARI

• Responsabili degli Uffici di Provveditorato e Economato delle Stazioni Appaltanti

• Responsabili ed operatori delle Centrali di Committenza

• Figure commerciali e direzionali delle aziende fornitrici la PA

SEDE DI RIFERIMENTO Rende (CS)
sede da definire - Rende - Calabria